Warning
Operazione Mato Grosso Stampa

Ospedale Mama Ashu di ChacasL'operazione Mato Grosso è un movimento aconfessionale, nato per opera del padre Ugo De' Censi, sacerdote salesiano, nel 1967 con la prima missione in Brasile a Poxoreo nel Mato Grosso.

A tutt'oggi sono aperte 60 missioni in Brasile, Ecuador, Bolivia, Perù con 300 volontari. In Italia sono circa 1500 i giovani e le famiglia che lavorano gratuitamente per dare una mano a padre Ugo e ai volontari in missione.

L'Ospedale Mama Ashu di Chacas è in funzione dal 1994. La struttura ospedaliera è stata data in gestione a un gruppo di medici-chirurghi italiani, che operano a titolo di volontariato. Il bacino di utenza è rappresentato dalla vasta regione di Acash con una popolazione di circa 60.000 abitanti.

La popolazione indigena pratica un'agricoltura di pura sussistenza e vive in condizioni socio-economiche molto precarie. L'Ospedale è dotato di sessanta posti letto e offre i servizi di Pronto Soccorso, Ortopedia, Radiologia, Ostetricia, Ginecologia, Laboratorio Analisi, Microbiologia. Sono operanti il reparto di Madicina Interna, di Malattie Infettive e di Chirurgia Generale.

Melitea mette a disposizione la propria struttura ogni volta che viene organizzata una raccolta fondi.